Proverbio del giorno

QUANNE L’AMORE PÌGGHIE FUÈCHE, NO’ ADDEVENDE CHIÙ ‘NU SCIUÈCHE
(QUANDO L’AMORE SI INFIAMMA NON È PIÙ UN GIOCO…)

anna ferruzzo

Un tarantino al giorno

Anna Ferruzzo (Taranto, 1966) è un’attrice del piccolo e del grande schermo. Nel suo lungo curriculum artistico figurano diverse e apprezzate interpretazioni al cinema (in film come Anime nere, In viaggio con Adele e Il miracolo) e in fiction tv (Il commissario Montalbano, Bella da morire, Don Matteo 8, Braccialetti rossi ecc.). E’ stata candidata al Nastro d’argento 2007 come miglior attrice non protagonista  per il film Il padre d’Italia.

Una scuola al giorno

L’istituto professionale di via Dante con via Aristosseno è intolato a Maria Francesca Cabrini (S.Angelo Lodigiano 1850-Chicago USA 1917). Fondò la congregazione delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù (aggiungendo al suo nome quello di Saverio, in onore del santo missionario San Francesco Saverio) e svolse un’intensa opera di evangelizzazione negli Stati uniti d’America, dove fece costruire  asili, scuole, convitti per studentesse, orfanotrofi, case di riposo per laiche e religiose e ospedali. Fu proclamata Santa nel 1946 (la festa liturgica ricorre il 22 dicembre ) e nel 1950 “Patrona degli emigranti”.

Ci sono nomi che non hanno bisogno di presentazioni, come Dante Alighieri o Cristoforo Colombo. Ma ce ne sono altri (a cui sono intitolate le scuole tarantine) che molti non conoscono o che hanno dimenticato

maria francesca cabrini

Un libro al giorno

L’ARTE FARMACEUTICA NELLA MAGNA GRECIA, a cura di Fabio Pierri Pepe, Arturo Tuzzi e Lucio Pierri- Edizioni Edit@.

Elegante volume dedicato a una vasta platea di lettori (e quindi non soltanto agli addetti ai lavori) su un tema che in passato era stato scarsamente approfondito. La scrittura è lineare, senza nulla togliere al rigore della ricerca storica, e ripercorre – parallelamente al tema principale – la storia di Taranto nel periodo magnogreco. Il libro è arricchito da fotografie, documenti, piantine e disegni.

(Opera disponibile nella Casa del Confratello di via Anfiteatro 133)

Rubrica a cura di Angelo Caputo

0
SHOP